Ferrara 17 Aprile 2009

A seguito della gentile concessione da parte del Comune di Ferrara dei locali di Via Baluardi 125 ed in riferimento al crescente interesse per l’iniziativa espositiva in questi anni, da parte di visitatori e media, siamo a porre in essere la stesura di un progetto per un futuro contenitore museale stabile a ridosso del Monastero di Sant’Antonio in Polesine. Siamo altresì a segnalare che allo stato attuale, questo museum ritenuto dal MIT unico al mondo per tipologia è oggetto di attenzione da parte di numerose amministrazioni italiane ed estere, al fine di potere ospitare inizialmente la raccolta come esposizione a tempo determinato, auspicandone poi una ipotetica stanzialità in aree ex industriali riconvertite a uso turistico.

Stefano Bottoni




PRIMA E DOPO